Home / Cosa vedere / Acquario di Cattolica

Indirizzo:

piazzale delle Nazioni 1/A 47841 Cattolica (RN)

Tipologia:

parchi e natura

Apertura:

Bassa stagione da settembre a giugno e aperture speciali durante le festività natalizie: 9:30-16:30
Alta stagione da metà giugno a fine agosto:10:00-21:30
Per giorni di apertura e chiusura consultare il calendario nel sito ufficiale.

Pagamento:

Intero: 20 €
Ridotto: 16 € (bambini da 100 a 140 cm di altezza, senior over 60, invalidi, accompagnatori disabili)
Gratis: bambini fino ad 1 mt di altezza e disabili non autosufficienti.

Contatti:

Tel: 0544.561111
E-mail: info@acquariodicattolica.it

Sito internet:

http://www.acquariodicattolica.it

Facebook:

https://www.facebook.com/acquariodicattolica

Come Arrivare:

Facile da raggiungere in auto e con i mezzi pubblici.
In auto: autostrada A14, uscita al casello di Cattolica.
L'acquario dista circa 4 km dal casello autostradale e si trova sul lungomare di Cattolica, al confine con Portoverde di Misano Adriatico.
In treno: stazione FS di Cattolica poi bus 125, fermata 71 "Acquario di Cattolica".
In bus: DA RIMINI - linea 11 fino a Riccione (P.le Curiel);
DA RICCIONE (P.le Curiel) - linea 125 fino a Cattolica (fermata 71 "Acquario di Cattolica")

Parcheggio:

A pagamento.

zoo e acquari per famiglie accessibile

Informazioni utili, storia & curiosità

È il più grande acquario della riviera adriatica e il secondo in Italia per dimensioni. Inaugurato nel 2000 per valorizzare le strutture di una vecchia colonia degli anni ’30, oggi è un luogo molto amato soprattutto dalle famiglie con bambini e organizza numerosi eventi, mostre, laboratori e convegni per conoscere e proteggere il mondo marino e la natura.

L’acquario propone quattro percorsi tematici:

  • Percorso Blu: alla scoperta dell’evoluzione biologica sottomarina del pianeta Terra, con oltre 100 vasche il percorso ricrea habitat e scenari acquatici, dal Mar Mediterraneo, agli oceani fino alla barriera corallina del Mar Rosso. Per ammirare e conoscere un mondo così vasto e spesso poco conosciuto, con i suoi abitanti: squali, tartarughe, meduse, trigoni, pinguini e tanti altri.
  • Percorso Giallo: due grandi vasche dedicate ai corsi d’acqua e a due specie animali: caimani e lontre, presentate nel loro ambiente naturale;
  • Percorso Verde: dedicato al mondo degli animali esotici, tra camaleonti, serpenti, rane e insetti;
  • Percorso Viola: una mostra sulle specie degli abissi marini, dove si possono ascoltare i suoni emessi da alcune specie per comunicare tra loro.

Oltre ai percorsi, l’acquario organizza iniziative, mostre, approfondimenti tematici e di intrattenimento per osservare da vicino gli animali e conoscerne abitudini e caratteristiche, tra queste la mostra “Squali, predatori perfetti”, l’area ludica “Sulle orme dei Pinguini Imperatore” e dal 2017 la possibilità di trascorrere “una notte fra gli squali toro”, dormendo davanti alla loro grande vasca.

Sono presenti punti di ristoro, gift shop e aree esterne verdi.

VIDEO