Home / Cervia / Visitare Ravenna

Tre volte capitale tra V e VIII secolo, Ravenna è la città del mosaico, tanto da possedere ben 8 monumenti definiti dall’Unesco patrimonio dell’umanità: Mausoleo di Galla Placidia, Battistero Neoniano, Battistero degli Ariani, Cappella di Sant’Andrea, Mausoleo di Teodorico, Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, Basilica di San Vitale e Basilica di Sant’Apollinare in Classe.

La visita della città può partire da questi monumenti per poi toccare altri luoghi importanti come la Chiesa di Santa Chiara o il rifugio di Dante Alighieri.

Ravenna è ricca di storia ma vanta anche un importante patrimonio naturalistico. Ricordiamo, ad esempio, la pineta di San Vitale e la pineta di Classe, percorse da sentieri ideali da percorrere a piedi, in bici o a cavallo.
Aree privilegiate per il birdwathcing sono, inoltre, le oasi e le zone protette del Parco del Delta del Po, come l’Oasi di Punta Alberete, molto interessante perché vi si alternano zone di bosco igrofilo e praterie, popolate da flora e fauna tipiche degli ambienti palustri.

Un’idea per visitare Ravenna può essere in occasione degli eventi del Ravenna Festival, una delle manifestazioni culturali più importanti d’Europa, che propone nel corso dell’anno spettacoli di danza, musica, teatro e tanto altro (www.ravennafestival.org).

 

Per informazioni turistiche: www.turismo.ra.it