Home / Cosa vedere / La pietra delle misure di Cervia
La pietra delle misure di Cervia

Indirizzo:

Piazza Carlo Pisacane, Cervia, RA, Italia

Tipologia:

monumenti

Pagamento:

Gratuito.

Contatti:

Tel: 0544 974400;
0544 977194
E-mail: iatcervia@cerviaturismo.it

Sito internet:

http://www.turismo.comunecervia.it/it/scopri-il-territorio/arte-e-cultura/opere-artistiche/la-pietra-delle-misure

Facebook:

https://www.facebook.com/VisitCervia/

Come Arrivare:

Facile da raggiungere in auto e con i mezzi pubblici
In auto: autostrada A14, uscita casello di Cesena, poi prendere S.S. 71 bis direzione Cervia.
In treno: stazione FS di Cesena poi bus n°241 oppure stazione Cervia-Milano Marittima linea ferroviaria Ferrara - Ravenna - Rimini.
In bus: da Cesena FS bus n° 241.
Da Cesenatico: bus n° 126

Parcheggio:

Nei pressi del centro storico.

rovine antiche attività all’aperto siti storici edifici architettonici gratis accessibile

Informazioni utili, storia & curiosità

La pietra delle misure è un monolito in calcare bianco risalente al 1636 posto sulla piazza del commercio, ancora oggi conosciuta come Piazza delle erbe. Questo grosso blocco di pietra lavorato è testimone della storia di Cervia e dei suoi percorsi come città commerciale.

Sulla pietra si trovano incise le misure a cui gli abitanti di Cervia e i forestieri in visita alla città dovevano attenersi per valutare le misure giuste per ogni attività commerciale e produttiva. Di fatti contiene incise diverse tipologie di “unità” con regole quantitative, tra cui “Quadrè”, una mattonella usata per misurare la costruzione dei pavimenti; il “Passo”, una misura per le stoffe; “Tavella” per misurare i soffitti; “Coppo” per le coperture, il “Mattone” e altre ancora, alcune delle quali non sono state interpretate.

Le misure sono scritte in italiano e dialetto cervese. Nel 2015, grazie al contribbuto economico del Lions Club Cervia ad Novas, il monolito è stato restaurato dalla resturatrice Claudia Tedeschi.

FOTO